Il calendario 2024 di San Michele di Pagana

"Che cos'è l'uomo perché te ne ricordi?" 

Si ringrazia per le fotografie "Dietro a un vetro - Gruppo fotografico Rapallo


Al termine di un anno ricco di eventi ci ritroviamo per la sesta proposta del nostro apprezzatissimo calendario.

Il tema di quest'anno è una domanda piena di attesa e di stupore, di tenerezza ... Essa non è il risultato di una crisi esistenziale o di mancanza di senso, piuttosto è il frutto di un grido, stupito e riconoscente, di un uomo. E il Salmo dice che il Signore si ricorda che ci sono anch'io! Ma perché dovrebbe ricordarsi di me? La risposta arriva pronta nei vv 6-9: "... l'hai fatto poco meno di un dio, di gloria e di onore lo hai coronato." Il salmo 8 ci ricorda la bellezza e la grandezza dell'uomo, doni che solo se messi in relazione all'infinita grandezza e misericordia di Dio possono essere compresi, afferrati. Ma solo imparando a vivere in Dio e di Dio possiamo gioire di questa potenzialità che ci è stata donata.

Quest'uomo è poca cosa, è immerso in un mondo distorto e caotico, eppure è quasi un dio e… "Gli hai dato potere sulle opere delle tue mani, tutto hai posto sotto i suoi piedi: tutte le greggi e gli armenti e anche le bestie della campagna, gli uccelli del cielo e i pesci del mare, ogni essere che percorre le vie dei mari".

"Che cos'è l'uomo? È la grande domanda che corre per l'intero Salmo 8. Nelle pagine del nostro calendario desideriamo suscitare delle riflessioni su chi è l'uomo: rimettere al centro la sua grandezza, "vedere" chi è in tutte le sue forme, nelle sue realtà esistenziali. Ad ogni mese abbiamo dato un titolo ispirato dal Salmo e un breve pensiero da meditare.

Questo Salmo ci aiuta a scoprire anche una radice indispensabile del nostro vivere: l'amore nel prenderci cura dell'Altro (con la A maiuscola), del prossimo, dei ragazzi, degli anziani, perché abbiamo Lui che si prende costantemente cura di noi e ci aiuta a diventare migliori. Il prendersi cura dell'Altro, quell'avere a cuore l'Altro, vuol dire considerare che l'Altro è parte di me. Il salmo ci ricorda che non siamo soli, che c'è Lui che si prende cura di noi sempre, nelle gioie, nelle difficoltà e nelle sofferenze, perché, da sempre ci ha amato.

A ciascuno di voi giunga il mio augurio che il 2024 possa portare la consapevolezza dell'importanza degli affetti, permettere al cuore di esprimere i sentimenti più belli, vivere in modo straordinario l'ordinario accantonando i nostri egoismi, affinché il messaggio che Gesù, per primo, ci ha dato: "Amatevi gli uni gli altri come io vi ho amato" possa realizzarsi.

Don Paolo


Modalità per ricevere il calendario:

  • con pagamento PayPal: seleziona la libera offerta che desideri donare. Il sistema aggiungerà alla tua offerta il costo di spedizione (esempio: offerta € 10 + spese di spedizione € 3,00 = totale € 13,00).
  • con offerta sul conto corrente: IBAN IT50B0538732110000047142868 | Banca BPER
    Causale: calendario 2023
    IMPORTANTE: inserire nella causale l'indirizzo di spedizione!
Calendario 2020